Rifugio Gianpace Valle Sanguigno con i bambini e 4 zampe

di Arianna Techel

Una bella domenica di sole, perfetta per fare una bella passeggiata in montagna con le bambine e le nostre due belvacce: Wendy e Eolo.

Questo rifugio è stata una scoperta del nostro papà, dalla descrizione che ci ha letto prometteva molto molto ben, bosco e torrente. Ingredienti speciali per fare una bella passeggiata al fresco!

Ultimamente siamo un polentoni e quindi ci svegliamo con estrema calma poi coccole sul divano, colazione e con tutta calma verso le 10.30 usciamo di casa.

Direzione Valle Sanguigno Rifugio Gianpace.

Devo dire che avere una bimba di 3 anni e mezzo è sempre un'incognita su quanto camminerà. I fattori che giocano positivamente sono assolutamente imprevedibili. L'umore può cambiare anche durante il tragitto in macchina, per cui ci sembra giusto che per appassionarla alla montagna, così come abbiamo fatto con le altre due fanciulle, scegliamo tragitti discretamente corti e non troppo impegnativi.

Certo è che se nessuna delle figlie ha voglia passiamo l'intero tragitto a fare noi respirazione Yoga e a loro coach motivazionali.

Sì perchè succede che se non vogliono camminare, tutto diventa super faticoso. Ci è capitato che si sdraiassero letteralmente per terra ogni 20 passi. Un vero incubo, se la sorellina le vede così figuratevi che scene da delirio fa.

Ieri invece erano tutte contente, felici, chicchierine, poco litigiose, che per i nostri standard è raro. La piccola si è voluta mettere, come nel suo stile, con la vestina a fiori, collana di perle, braccialetti borsetta, telefono e occhiali da sole. Il look, come si sa, conta sempre in ogni occasione e così lei ha affrontato la salita come se stesse facendo la sfilata delle principesse. Ogni tanto si fermava mi spalmava rossetto e cipria, una telefonata alle amiche e via!

Il rifugio è raggiungibile da due sentieri uno più ripido e uno più semplice. Noi chiaramente abbiamo scelto quello più tranquillo, che è molto bello, tutto nel bosco, il fiume scorre accanto al sentiero per tutto il percorso quindi è perfetto anche in una giornata afosa. Molto ben tenuto, e pulito, si trovano ben due tavoloni per fermarsi a mangiare al fresco e nei punti più rocciosi hanno attrezzato con strutture di protezione alle quali potersi appoggiare.

 

Il tempo previsto per arrivare al rifugio è circa 1 ora, chiaramente per noi si è trasformato in un tragitto più lungo, si perchè fermati una prima volta a mangiare un panino, poi rifermati a fare la pipì, poi ancora per un tocco di rossetto...

Il bello di andare in montagna, raggiungere un rifugio o una croce è un' ottima palestra di vita anche per i più piccoli.

                                            "E' vero, diamocelo pure, la montagna è fatica è sudore è impegno, ma è anche natura, aria, profumi, suoni, passo dopo passo, concentrazione e grande soddisfazione di aver raggiunto la meta.

Ieri mi sono trovata a spiegare alla piccolina di stare attenta, di scegliere con cura i sassi sui quali appoggiare il piede per non cadere, di non correre troppo perchè il terreno è sconnesso. Piccole competenze per grande concentrazione e tattica.

  

 Ci sono bambini abituati da sempre a camminare altri che fanno più fatica e allora bisogna giocare d'astuzia.

Così come faceva mia mamma con me oggi io faccio la stessa cosa con le mie bambine.

Nell'articolo 10 consigli per far camminare i bambini in montagna trovate alcuni suggerimenti per rendere più piacevole una camminata in montagna soprattutto per i bambini. Se per i grandi è importante arrivare in cima velocemente per i bambini forse prima della cima c'è da mettere il percorso. E se avete vissuto situazioni faticose in montagna sapete quanto possa diventare un piccolo incubo farli procedere.

In questo caso ricordatevi di infilare nello zaino anche costume e salvietta perchè in cima c'è un bellissimo ruscello e sarà impossibile trattenere i bambini.

    

Infine un piccolo video per farvi assaporare la natura che c'è in questa bellissima vallewink

{youtube}https://www.youtube.com/watch?v=Dj8dFw348ZI{/youtube}

Per raggiungere il rifugio:

- da Bergamo prendere la statale per la Val Seriana ( Albino Ardesio ) percorrerla fino a Gromo, seguire le indicazioni per Val Goglio e parcheggiare nella zona della centrale di Aviasco o nel parcheggio a pagamento alla fine della strada. Si riempie velocemente per cui se volete essere comodi e non aggiungere altra strada non tardate troppo. Il costo è di 5 euro. Da lì troverete le indicazioni per il rifugio Gianpace.

- da Brescia e Milano prendere l’autostrada A4 uscita Seriate al primo svincolo prendere direzione Bg centro e poi seguire le indicazioni per la Val Seriana ( Nembro Albino Ardesio ) percorrerla fino a Gromo, seguire le indicazioni per Val Goglio e parcheggiare nella zona della centrale di Aviasco. Da lì troverete le indicazioni per il rifugio Gianpace.

Per raggiungere il punto di partenza, dove potete lasciare la macchina in un parcheggio a pagamento, arrivate fin dove la strada finisce e trovate questa baita.

Vi segnalo questo sito dei rifugi e alpeggi della Lombardia 2016: rifugi.lombardia.it

Ti potrebbero interessare anche:

Vacanza in crociera con i bambini. Mare profumo di mare in stile #loveboat

Vacanze a Milano Marittima con i bambini, una guida da scaricare e ... una favola

 

 

 

 

Tags: viaggiare,, amicaquattrozampe,, bambini,

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

T-shirt Mamma occhi a cuore

  • T-shirt Fall in chocolat

    Illustrazione di Sara Bassanelli Continua a leggere la storia e se vuoi ordinare la maglietta scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Read More
  • T-shirt: Sei una brava mamma

    Frase di Lucia 3 anni Grafica di Mara Continua a leggere la storia e se vuoi ordinare la maglietta scrivi
    Read More
  • T-shirt Aggiustando cuori e...#potachemuro!

    Questa maglietta ha ben due storie che vi voglio raccontare. Una bislacca per ridere un pò e l'altra racconta il
    Read More
  • All
  • Amici A Quattro Zampe,
  • Favole,
  • Illustrazioni,

SEGUIMI SU INSTAGRAM  


Qui, impieghiamo i cookies per semplificare il tuo uso di questo sito.