Giornata NO a scuola? Andiamo a fare una gita nel bosco.

Entra in casa con i capelli tutti arruffati, la coda di cavallo che la mattina era perfettamente allineata al centro della testa ora pende verso sinistra tutta spettinata.

Lo sguardo stanco, gli angoli della bocca all'ingiù e tra i fili dei capelli scompigliati, guardando attentamente in controluce, mi sembra di intravedere

del fumo che le esce dalle orecchie.

Ok è fusa, stanca morta, cotta a puntino! Mi rimbocco le maniche, metto le braccia a forma di bacinella e ...

eccomi sono pronta a raccogliere tutta la vomitata della mattinata impegnativa  a scuola.

"Sono stanca, mi fa male la testa, mi fanno male le dita della mano perchè abbiamo scritto tantissimo, mi fanno male le gambe, la schiena.... " 

Si ritira nella sua stanza dopo aver spiluccato una piadina vuota. Sento che iniza a litigare con la sorella, a casa in convalescenza da malattia. Le voci si rincorrono, i toni si alzano, si urlano contro brutte parole, una esce sbattendo la porta, l'altra la riapre nervosamente e urla.

Stooopppp!!!! Calma un momento, ognuna stia nel suo spazio vitale.

Silenzio

Un lungo silenzio da parte di entrambe. Poi lei, quella con la coda di cavallo ammosciata, viene da me e mi dice:

"Andiamo a fare una passeggiata nel bosco? Ieri con la scuola siamo stati al museo di Storia naturale e a me e alla mia compagna servono dei campioni da analizzare!".

Da lontano arriva una seconda voce: "Sìììì anche a me servono dei campioni da analizzare al microscopio e poi li porto a scuola alla mia maestra!".

Oh santa peppina e chi si sarebbe mai aspettata una richiesta del genere dopo la scuola!

Ok pronti in marcia si vaaaaaa!!!!

Raggiungere il bosco è velocissimo, 10 minuti a piedi da casa.

Zaino in spalla, cani al guinzaglio e via pronte per questa strana nuova avventura. Le fanciulle battibeccano per buona parte del primo tratto di strada.

E' una staffetta di battute acide una dietro l'altra.

Forse siamo ancora troppo in mezzo alle case e l'odore del cemento che respirano evidentemente gli crea acidità nei circuiti cerebrali.

La strada è costeggiata da casette di vario genere, la maggior parte hanno il giardino e il cane....

Aiuto siamo sotto fuoco amico incrociato!!!

Wendy e Eolo si muovono come in un balletto di danza da destra a sinistra incrociando i guinzagli e attorcigliandomi come una salsiccia.

Passo quindi tutto il tratto di strada fino all'imbocco del bosco con la tensione nelle braccia manco mi stessi allenando per i campionati nazionali di tiro alla fune.

Finalmente il bosco! 

Non facciamo neanche 10 passi che subito si fermano e tirano fuori la loro attrezzatura per raccogliere campioni da analizzare:

guanti di lattice, provette, pinzette e una innumerevole serie di scatoline delle MIA cucina!surprised

 

Vabbè faccio finta di non vedere ma già penso ad una sterilizzazione ad altissime temperature quasi a raggiungere la fusione della plastica.

Eccole pronte all'opera, concentrate nel raccogliere quanti più campioni sia possibile per fare poi attente e minuziose analisi al microscopio. Obbiettivo? Boh, francamente mi sfugge e non mi hanno saputo dare una risposta convincente; ma lasciamo perdere qui la questione è

analizzare, raccogliere, sminuzzare, catalogare, imbustare, sezionare...

  

  

I reperti, i campioni si fanno sempre più numerosi, l'aria del bosco inizia ad entrare in circolo partendo dalle narici!

Inspirare, espirare,inspirare, espirare

il verde del bosco, il silenzio... l'atmosfera cambia, iniziano a ridere, diventano complici, si scambiano opinioni, parlano tra di loro, ridacchiano, si cercano.

Io potrei anche non esserci più perchè loro ormai stanno vivendo la loro avventura fatta di complicità, di sguardi d'intesa, di scoperte fantastiche.

Le osservo in silenzio, mi emoziono, sorrido, sono belle, sono felici, sono sorelle!

Poi una all'improvviso si taglia un dito l'altra, corre a soccorrerla con un campione di acqua di mare presa quest'estate .... "Ok grazie non commentate, non dite nulla lo so: cosa diavolo ci fa dell'acqua di mare nello zaino da due mesi?"

Questa è un'altra di quelle cose a cui è meglio non dare una spiegazione logica e basta, lasciamo stare punto

Dopo aver imprecato 2 minuti perchè l'acqua del mare brucia, eccole più unite che mai riprendono il cammino...

Stringono un patto cantato: al rientro si chiuderanno in camera ad analizzare i loro campioni e metteranno tanto di cartello sulla porta

Vietato entrare... scienziate al lavoro!

 "Si Eolo ci sei anche tu... Ciao bello!" scusate se non mi si offende. 

"Ecco si però adesso caro Eolo vaiiii bello!" 

Che dire, è stata una bella sorpresa per tutte questo pomeriggio diverso dal solito.

Non so cosa succede nelle vostre case, ma qui da noi a volte si raggiungo livelli di stanchezza, rabbia, nervosismo, invidie, gelosie e chi più ne ha più ne metta, che raggiungono le stelle.

L'intuizione di Sofia di uscire e andare nel bosco è stata perfetta, ha riportato equilibrio tra le sorelle e gli ha permesso di decomprimere tutta la tensione e il nervosismo accumulato in una faticosa mattinata a scuola.

Quanto durerà l'armonia? Poco, lo so io e lo sapete voi, ma anche se non riusciremo a ripetere tutti i giorni questa fantastica avventura sappiamo che il bosco è qui, a 10 minuti da casa.

Ecco oggi si è conclusa così la nostra, la loro avventura!

Ti potrebbero anche interessare:

Nonni materni VS nonni paterni. Auguri a tutti!!!

Slenderman è mio amico! Come aiutare i nostri figli nel mondo della "rete"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags: mammaocchiacuore, amiche,, sorelle,, scuola,

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

T-shirt Mamma occhi a cuore

  • T-shirt Fall in chocolat

    Illustrazione di Sara Bassanelli Continua a leggere la storia e se vuoi ordinare la maglietta scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Read More
  • T-shirt: Sei una brava mamma

    Frase di Lucia 3 anni Grafica di Mara Continua a leggere la storia e se vuoi ordinare la maglietta scrivi
    Read More
  • T-shirt Aggiustando cuori e...#potachemuro!

    Questa maglietta ha ben due storie che vi voglio raccontare. Una bislacca per ridere un pò e l'altra racconta il
    Read More
  • All
  • Amici A Quattro Zampe,
  • Favole,
  • Illustrazioni,

SEGUIMI SU INSTAGRAM  


Qui, impieghiamo i cookies per semplificare il tuo uso di questo sito.