Cara Santa Lucia ho scoperto chi sei!

di Arianna Techel

Cara Santa Lucia, il tuo mistero è stato svelato...le figlie hanno scoperto tutto!!!

E' andata più o meno così:

"Mamma ma S.Lucia e Babbo Natale esistono? Come fa la Santa a leggere tutte quelle lettere, come fa a sapere sempre quello che voglio, come mai c'era la farina gialla dell'asinello nel cestino della spazzatura, Perchè la stessa carta dei regali è quella che abbiamo nell'armadio, come mai il nonno l'altro giorno parlando con la nonna le ha chiesto quanto avevano pagato il mio regalo dell'anno scorso?".

"Oh santa peppina ragazze quante domande, ok ok S.Lucia ...sono io!"

Avrei preferito svelare che ne sò di essere: Wonder Woman, Cat Woman o Venus che lancia razzi dalle tette e invece ho dovuto ammettere di essere una povera accecata che si beve il caffè freddo a mezzanotte, ingurgita 18 mandarini e un numero imprecisato di noccioline manco fossi la scimmietta di Pippi Calzelunghe e sniffa un pò di farina per simulare il passaggio di un fantomatico asinello. Non ho mai chiesto a mia mamma perchè diavolo il nostro asinello mangiasse la farina gialla, ah sì probabilmente si era dimenticata il fieno e ci ha fatto credere per anni che agli asini piace la farina, chiaramente oltre al fatto indiscutibile che volano!

Comunque, urla di giubilio e godimento:"Lo sapevamoooooooo!".

Ebbene sì, 2 signorine in giallo, 2 Scherlock Holmes in gonnella, 2 detective Colombo in soprabito rosa fucsia, esattamente come era successo a me e mio fratello tanti e tanti anni orsono, hanno messo insieme i pezzettini del puzzle, si sono fatte domande alle quali non trovavano risposte sensate e hanno capito.

Non è stato un trauma per loro così come non lo era stato per me, anzi è stata un'avventura dentro il mistero, pian piano infatti hanno portato a galla la verità con una meticolosa indagine e l'orgoglio di averlo scoperto da sole.

E la magia?

La magia resta e resterà per sempre

Alla magia si crede e basta è un modo di vivere, non si devono dare troppe spiegazioni, ci si crede punto.

Io mi alzo in piedi e urlo a gran voce:

" Io credo nelle fate

credo nella polvere magica, credo in S.Lucia e in babbo Natale, credo che esitano le sirene e credo nella Fatina dei Ciucci!".

Ci credo e continuano a crederci anche le mie figlie anche se ora sanno che i regali li vado a comprare io e che sto per settimane con le orecchie tese per intercettare i continui e repentini cambi di idee sui regali.

Ci continuano a credere e manterranno il segreto per la sorellina e questa volta anche loro si mangeranno i mandarini insieme a me e all'asinello.

Consegna della letterina

Ti potrebbero interessare anche:

Santa Lucia è amica della fatina dei ciucci! Come nasce la favola #ilpaesedeiciucci

Il ciuccio! Riflessioni sul suo utilizzo da parte dei genitori e … una simpatica favola per i bambini 

 

 

 

 

 

Tags: storie,, santalucia, ilpaesedeiciucci

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

T-shirt Mamma occhi a cuore

  • T-shirt Fall in chocolat

    Illustrazione di Sara Bassanelli Continua a leggere la storia e se vuoi ordinare la maglietta scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Read More
  • T-shirt: Sei una brava mamma

    Frase di Lucia 3 anni Grafica di Mara Continua a leggere la storia e se vuoi ordinare la maglietta scrivi
    Read More
  • T-shirt Aggiustando cuori e...#potachemuro!

    Questa maglietta ha ben due storie che vi voglio raccontare. Una bislacca per ridere un pò e l'altra racconta il
    Read More
  • All
  • Amici A Quattro Zampe,
  • Favole,
  • Illustrazioni,

SEGUIMI SU INSTAGRAM  


Qui, impieghiamo i cookies per semplificare il tuo uso di questo sito.